Il riso di Alta Qualità che pensa all’ambiente

Il riso della Cascina Oschiena

Scopriamo il riso della Cascina Oschiena al Taste di Firenze, durante una delle nostre gite di piacere lavorativo, e veniamo travolti da questa energia positiva che appartiene a chi poi entrerà a far parte del mondo Saporita.

Una giovane coppia che riprende in mano una cascina e crea una risorsa per il territorio, una donna che scopre il trattore, lascia la vita cittadina per usarla come risorsa nella sua azienda agricola. E il loro riso parla di questo, è un prodotto eccezionale.

Alice Cerruti, laureata in economia aziendale a Torino e attualmente rappresentante dei Giovani di Confagricoltura al Consiglio Europeo dei Giovani Agricoltori , è l’esempio di chi sposa tradizione e innovazione producendo materie prime di altissima qualità nel rispetto dell’ambiente.

“Nel corso di questi anni con la mia Famiglia abbiamo eseguito numerosi interventi di ammodernaento nel totale rispetto delle strutture esistenti, ben consapevoli della storia pluricentenaria della nostra Cascina. Con grande attenzione abbiamo mantenuto i caseggiati antichi: l’essiccatoio e i silos necessari per una risicoltura all’avanguardia sono stati armoniosamente inseriti all’interno dell’architettura storica come anche la stalla, che una volta ospitava i cavalli da tiro, è stata riconvertita per il rimessaggio di trattori e attrezzature agricole. Il mantenimento degli antichi fienili con archi a sesto acuto sono oggi abitati da Gufi e Barbagianni ottimi alleati naturali nella lotta ai roditori.“

L’azienda mira all’ecosostenibilità utilizzando fonti rinnovabili come mezzo energetico.
L’obbiettivo di Alice, e della sua famiglia, è quello di salvaguardare l’ambiente e la sua biodiversità, per questo motivo hanno ricreato il paesaggio rurale antico, sono stati rinaturalizzati due fontanili e sono state piantumate 2000 piante.

“Il territorio dell’azienda agricola è inoltre inserito nella rete ecologica; predisposta dal Parlamento Europeo denominata Zona di Protezione Speciale “Risaie Vercellesi”. I campi della nostra Cascina costituiscono attualmente l’ultimo dei siti italiani censiti di nidificazione della Pittima Reale, uccello migratore molto ricercato per la sua rarità dai specialmente nei mesi di aprile-maggio quando la Pittima nidifica.” spiega Alice, per questo motivo il logo della Cascina rappresenta proprio questa specie volatile.
Nulla in Cascina Oschiena è lasciato al caso.
“La filosofia ispiratrice delle scelte agronomiche aziendali è stata sin dall’inizio quella di perseguire un’agricoltura sostenibile creando un sistema di coltivazione che possa unire alla garanzia delle produzioni la tutela del patrimonio che appartiene a Tutti Noi cioè l’Ambiente“ afferma con fierezza Alice.

Dal mantenimento delle risaie allagate anche in primavera per facilitare l’insediamento delle specie migratorie animali, alle preparazioni del terreno invernali, tutto viene pensato per l’ambiente e la qualità del prodotto finale.
Come fertilizzante naturale vengono utilizzate le leguminose, tra cui trifoglio e la veccia, così da nutrire il terreno ed evitare fertilizzanti di sintesi.
Le uniche lavorazioni preparatorie del terreno consistono nell’utilizzo di attrezzatura di minima lavorazione che non prevedono il rivoltamento della terra, evitando così il consumo di gasolio.
Verso fine aprile e inizio maggio avviene la semina e tra settembre e ottobre si procede al raccolto mediante mietitrebbia.  Il riso raccolto viene pulito ed essiccato fino a raggiungere una percentuale di umidità compresa tra 12% e 13%. Successivamente stoccato in silos in lamiera collocati all’interno di un fabbricato risalente ai primi del ‘900.

“Tutte le scelte agronomiche sono quindi improntate sulla sperimentazione e sullo studio nella volontà sempre maggiore di perseguire una strada di produzione volta al raggiungimento di una produzione di riso a credito di carbonio. “

In Cascina Oschiena sono prodotte diverse varietà di riso:

RISO SUPERFINO CARNAROLI

Varietà storica dal chicco affusolato e perlato, il Carnaroli viene considerato uno dei migliori risi italiani. Eccellente per la tenuta di qualsiasi cottura in qualsiasi preparazione è quindi l’ideale per risotti pregiati. Tempi di cottura: 16-18 minuti.

RISO SUPERFINO CARNAROLI INTEGRALE

Il riso integrale viene solo sbramato, vengono mantenuti i suoi strati periferici, il pericarpo (pellicola che riveste il chicco) e il germe. Queste parti contengono un elevato contenuto di proteine, vitamine, sali minerali e fibre. Il riso integrale risulta così essere altamente digeribile, ideale per un alimentazione sana e corretta. Tempo di cottura: 35-40 minuti.

RISO SUPERFINO ARBORIO

Varietà storica vercellese che trae il nome dall’omonimo paese. É caratterizzata da chicchi molto grandi e perlati, ottima tenuta in cottura e capacità di assorbimento dei condimenti. Durante la cottura il calore penetra la parte esterna, mentre il nucleo tende a rimanere al dente. Ideale per risotti, insalate e minestre. Tempo di cottura: 15-17 minuti.

RISO AROMATICO APOLLO

Varietà dal chicco affusolato e traslucido, che si allunga in cottura e non scuoce. É famoso per il suo profumo ed un ottimo contorno per i piatti di carne e di pesce sia speziati che delicati. Da provare anche bollito e condito con olio extravergine di oliva o verdura. Tempo di cottura: 12-14 minuti.

RISO NERO VENERE INTEGRALE ED AROMATICO

Varietà dal chicco arrotondato, è un riso integrale dal caratteristico aroma che ricorda il pane appena sfornato. Ottimo abbinato a verdura, carne, pesce e crostacei. La naturale colorazione nera è conferita dalla presenza di antociani, potenti antiossidanti. Ricco di proteine, fibre, ferro e calcio è alimento sano, nutriente e altamente digeribile. Tempo di cottura: 35-40 minuti.

RISO ROSSO ERMES INTEGRALE

Varietà dal chicco lungo e affusolato rosso ruggine. É ottimo cucinato con pesce, carne bianca e verdura. Ideale da gustare con filo di olio extravergine di oliva, ma anche in insalata. È anche conosciuto per le proprietà antiossidanti date dalla presenza di antociani che ne conferisce il colore naturale. Tempo di cottura: 35-40 minuti.

Questi sono le varietà che potete acquistare da noi su Saporita Food.

Difficile a parole spiegare gli odori e i sapori di questi prodotti davvero unici, come chi li produce.
Queste aziende ci danno la forza per continuare a fare ricerca perché le realtà così in Italia sono tante ed è giusto che trovino spazio nelle vostre case.

Nutrirci consapevolmente può fare la differenza anche sulla nostra salute e sull’ambiente in cui viviamo.

Saporita Food

Summary
Il riso di Alta Qualità che pensa all'ambiente
Article Name
Il riso di Alta Qualità che pensa all'ambiente
Description
Scopriamo il riso della Cascina Oschiena al Taste di Firenze, durante una delle nostre gite di piacere lavorativo, e veniamo travolti da questa energia positiva che appartiene a chi poi entrerà a far parte del mondo Saporita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *